La festa

Tema e programma

LA FESTA

Tema e programma

INFO LOGISTICHE E PROGRAMMA
radar
/rà·dar/
sostantivo maschile
  1. Apparecchio per localizzare la posizione di oggetti mobili o fissi mediante la riflessione da parte dell’oggetto ricercato delle radioonde emesse dall’apparecchio stesso; è costituito essenzialmente da un trasmettitore a microonde, da un ricevitore molto selettivo atto a raccogliere i segnali riflessi ( echi r. ), e da uno speciale oscillografo a raggi catodici atto a rivelarli e a interpretarli ( indicatore ); secondo gli scopi: r. aeronautico, nautico, contraereo, terrestre, d’avvistamento, portuale.
    • Radar telemetrico, radiotelemetro.
    • Radar ottico, radar che impiega, invece di un fascio di microonde, un fascio di raggi laser.

Se guardo alle cose sempre dallo stesso punto di vista e con gli stessi strumenti posso rischiare di perdermi molte informazioni e non vedere oltre. Ma se scopro nuovi strumenti che mi permettono di vedere in modo diverso posso acquisire nuovi punti di vista e osservare il mondo con uno sguardo nuovo.

Radar è proprio questo: un percorso che inizia con il mio gruppo giovanissimi, in parrocchia, insieme agli amici e agli educatori, per osservare con più attenzione l’ambiente che mi circonda, le mie relazioni e la mia vita, e che poi si apre a una realtà più grande.

Dopo alcuni mesi di training, infatti, saremo finalmente pronti per partire per un viaggio! Sabato 8 febbraio 2020, insieme agli altri giovanissimi della diocesi, nel grande spazio della Fiera di Padova, andremo alla ricerca di quello sguardo creativo, coraggioso, unico che può davvero rendere la nostra vita una novità.

A guidarci saranno testimoni speciali, che hanno cambiato il proprio modo di guardare alle cose e il proprio stile di vita, assumendo i limiti e gli errori come passi del percorso e affrontando con coraggio scelte non convenzionali ma importanti per la propria vita. E ci saranno anche musica, immagini, giochi che possono aiutarci a scoprire e sperimentare lo sguardo nuovo che stiamo cercando.

La festa non si fermerà quella sera: invece di tornare ognuno a casa propria, ci sarà la possibilità di trascorrere la notte e la mattina dopo in compagnia di altri gruppi giovanissimi, per continuare a esercitare il nostro nuovo sguardo con dei nuovi amici, in fraternità. Per scoprire di più sui gemellaggi, vai alla sezione dedicata!

INFO LOGISTICHE E PROGRAMMA

radar
/rà·dar/
sostantivo maschile
Apparecchio per localizzare la posizione di oggetti mobili o fissi mediante la riflessione da parte dell’oggetto ricercato delle radioonde emesse dall’apparecchio stesso; è costituito essenzialmente da un trasmettitore a microonde, da un ricevitore molto selettivo atto a raccogliere i segnali riflessi ( echi r. ), e da uno speciale oscillografo a raggi catodici atto a rivelarli e a interpretarli ( indicatore ); secondo gli scopi: r. aeronautico, nautico, contraereo, terrestre, d’avvistamento, portuale.
Radar telemetrico, radiotelemetro.
Radar ottico, radar che impiega, invece di un fascio di microonde, un fascio di raggi laser.

Se guardo alle cose sempre dallo stesso punto di vista e con gli stessi strumenti posso rischiare di perdermi molte informazioni e non vedere oltre. Ma se scopro nuovi strumenti che mi permettono di vedere in modo diverso posso acquisire nuovi punti di vista e osservare il mondo con uno sguardo nuovo.

Radar è proprio questo: un percorso che inizia con il mio gruppo giovanissimi, in parrocchia, insieme agli amici e agli educatori, per osservare con più attenzione l’ambiente che mi circonda, le mie relazioni e la mia vita, e che poi si apre a una realtà più grande.

Dopo alcuni mesi di training, infatti, saremo finalmente pronti per partire per un viaggio! Sabato 8 febbraio 2020, insieme agli altri giovanissimi della diocesi, nel grande spazio della Fiera di Padova, andremo alla ricerca di quello sguardo creativo, coraggioso, unico che può davvero rendere la nostra vita una novità.

A guidarci saranno testimoni speciali, che hanno cambiato il proprio modo di guardare alle cose e il proprio stile di vita, assumendo i limiti e gli errori come passi del percorso e affrontando con coraggio scelte non convenzionali ma importanti per la propria vita. E ci saranno anche musica, immagini, giochi che possono aiutarci a scoprire e sperimentare lo sguardo nuovo che stiamo cercando.

La festa non si fermerà quella sera: invece di tornare ognuno a casa propria, ci sarà la possibilità di trascorrere la notte e la mattina dopo in compagnia di altri gruppi giovanissimi, per continuare a esercitare il nostro nuovo sguardo con dei nuovi amici, in fraternità. Per scoprire di più sui gemellaggi, vai alla sezione dedicata!

logo-radar-home

il logo

Il radar è uno strumento che serve a localizzare oggetti che potrebbero sfuggire al semplice sguardo. Con questa festa vogliamo accompagnare gli adolescenti che parteciperanno a cambiare sguardo sul mondo che li circonda per non perdersi parti importanti della realtà.
Il logo si ispira a stili diversi che nel corso degli anni hanno influenzato la vita dei giovani. In particolare gioca su una caratteristica del nome. RADAR è una parola palindroma e, con l’ultima R capovolta, il logo accompagna lo sguardo a cambiare punto di vista, guardandolo dal fondo.

Video promo

Nel corso della storia l’uomo ha sviluppato strumenti sempre più sofisticati per spingere il suo sguardo oltre a quello che vedeva ad occhio nudo.
Il video ne presenta alcuni lungo la storia (cannocchiale, lente, pellicola fotografica, visore) e ci introduce al tema di uno sguardo che ha bisogno di attrezzarsi di strumenti che ci aiutino a leggere sempre più in profondità la realtà.

logo-radar-home

Il logo

Il radar è uno strumento che serve a localizzare oggetti che potrebbero sfuggire al semplice sguardo. Con questa festa vogliamo accompagnare gli adolescenti che parteciperanno a cambiare sguardo sul mondo che li circonda per non perdersi parti importanti della realtà.
Il logo si ispira a stili diversi che nel corso degli anni hanno influenzato la vita dei giovani. In particolare gioca su una caratteristica del nome. RADAR è una parola palindroma e, con l’ultima R capovolta, il logo accompagna lo sguardo a cambiare punto di vista, guardandolo dal fondo.

Il contest

Nel corso della storia l’uomo ha sviluppato strumenti sempre più sofisticati per spingere il suo sguardo oltre a quello che vedeva ad occhio nudo.
Il video ne presenta alcuni lungo la storia (cannocchiale, lente, pellicola fotografica, visore) e ci introduce al tema di uno sguardo che ha bisogno di attrezzarsi di strumenti che ci aiutino a leggere sempre più in profondità la realtà.